CentroToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Termini sorvegliata speciale: 10 arresti in poche ore

Proseguono le attività preventive messe in campo dai Carabinieri di Roma nel quadrante che delimita la stazione Termini e piazza dei Cinquecento

 

Dieci persone arrestate in poche ore. E' il bilancio degli ultimi controlli dei Carabinieri all'interno e all'esterno della stazione Termini. A finire in manette sono stati 2 borseggiatori (un cittadino romeno di 25 anni e una nomade proveniente dall’insediamento di Castel Romano), 3 persone (un cittadino del Gambia di 30 anni, una nomade di 49 anni proveniente dal campo di via di Salone e un cittadino algerino di 45 anni, tutti con precedenti) risultate destinatarie di diversi provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria, un cittadino senegalese di 29 anni, pregiudicato, sorpreso a cedere dosi di marijuana in via Giolitti e altre 4 persone (un 38enne di Napoli con precedenti, una ragazza romana di 22 anni incensurata, una ragazza 21enne di origini russe ma residente a Ladispoli incensurata, e un cittadino libico di 24 anni nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti), tutte sorprese a rubare merce da alcuni esercizi commerciali della zona o del “Forum Termini”.

Le denunce a piede libero hanno, invece, riguardato 3 cittadine romene che con fastidiosa insistenza chiedevano l’elemosina ai viaggiatori in transito molestandoli, due persone (un uomo di Cosenza e un cittadino romeno, entrambi con precedenti) risultate inosservanti al Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Roma emesso nei loro confronti e un cittadino romeno di 62 anni, senza fissa dimora, inottemperante al “Daspo Urbano”.

Lo stesso provvedimento è stato richiesto nei confronti di due cittadini romeni, un cittadino pakistano e un cittadino turco “pizzicati” dai Carabinieri a stazionare nelle aree di ingresso e transito alla stazione ferroviaria, limitandone la libera accessibilità e fruizione. Gli stessi sono stati segnalati al Sindaco di Roma per l’irrogazione della sanzione pecuniaria prevista.

Nei guai è finito anche un parcheggiatore abusivo sorpreso in azione dai Carabinieri in via Marsala.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento