CentroToday

Nomentana, è arrivato l'autunno: chi rimuove le foglie dalla ciclabile?

Sulla pista della Nomentana tornano ad accumularsi le foglie. E' l'ennesimo campanello d'allarme per una pista che, sin dall'apertura del suo primo tratto, ha dovuto fare i conti con questa criticità.

Tornano le foglie sulle ciclabile Nomentana. Le raffiche di vento che, nel corso dell'ultima settimana, hanno imperversato sulla Capitale, hanno lasciato il loro segno anche a piazza Fiume.

Le foglie in autunno

Già dai primi metri della pista che collega Porta Pia con Montesacro, le foglie sono andate ad accumularsi. Cadono, com'è normale che sia in autunno, dai platani che fiancheggiano la ciclabile. E vanno rimosse se si vuole rendere sicuro l'intero percorso. Non è ancora chiaro a chi sia stato affidato il compito di manutenerla.

Il volontariato estivo

Il problema è stato segnalato sin dall'apertura del primo tratto. Durante la scorsa estate, a prendersi cura dei ciclisti, aveva provveduto Ken, un nigeriano di 26 anni. La sua attività, ovviamente, era circoscritta soltanto a poche decine di metri, vale a dire il punto compreso tra Villa Torlonia e viale Pola. Ed era iniziata a poche settimane dall'inaugurazione.

La rimozione delle foglie

La presenza di fogliame e ramaglie, lungo i 3,6 chilometri di pista, appare inevitabile. Non sono pochi gli alberi infatti che ne impreziosiscono l'intero percorso. Ma proprio per questo occorre strutturare un servizio di pulizia adeguato. Gli interventi spot, come quello messo in scena durante un sopralluogo della sindaca, non aiutano a migliorare la sicurezza di chi percorre quella pista. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un investimento da preservare

I cumuli di foglie individuati all'altezza di Piazza Fiume, rappresentano, per ora, solo un campanello d'allarme. Ma non è il primo che suona per quella ciclabile. Ma soprattutto non è un problema che riguardi soltanto la pista realizzata, dopo tanti anni e con un importante esborso del Comune, su via Nomentana. La corretta manutenzione delle ciclabili, per un'amministrazione che dichiara di puntare molto sulla mobilità sostenibile, deve essere un presupposto irrinunciabile. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento