CentroToday

Via Margutta, dissuasori in pietra contro la sosta selvaggia: "Salvare l'isola pedonale"

In commissione Mobilità al vaglio possibili soluzioni per preservare la storica via, quotidianamente invasa da macchine parcheggiate ovunque

via Margutta, auto in sosta

Sarebbe pedonale, fiore all'occhiello del centro storico, se non fosse per quelle auto parcheggiate indisturbate. Via Margutta è un'isola ambientale solo nei ricordi dei residenti. Come preservarla realmente dal traffico? Se ne è discusso ieri durante una seduta della commissione Mobilità, alla presenza del presidente Stefàno, del consigliere Matteo Costantini per il I municipio e di tecnici di Agenzia per la Mobilità. 

Il problema viene illustrato da alcuni residenti invitati che da tempo combattono contro il parcheggio vietato: "Spesso vengono spostate anche le fioriere per evitare la sosta. I vigili non ci tutelano, facciamo tutto noi". Arredi urbani per bloccare la via? I tecnici hanno spiegato come sia "impossibile perchè sono autorizzati nella strada alcuni passi carrabili e alcuni accessi ai cortili interni". Per pedonalizzare realmente la strada servono altre soluzioni "magari più strutturali delle fioriere attuali".

La posa a terra di apposite sfere in pietra anti sosta potrebbe essere la soluzione, individuata da Agenzia per la Mobilità, e rilanciata dal presidente Stefàno. "Potremmo estendere le sfere già in parte presenti, si tratta di utili elementi dissuasori". Il consigliere Pietro Calabrese ha anche chiesto la presenza costante "di una pattuglia di vigili urbani per aumentare l'attività sanzionatoria". Proposta su cui Stefàno si è detto favorevole: "Al netto del fatto che il corpo è sotto organico un passaggio a settimana oppure negli orari più critici si può pensare. Daremo questo indirizzo preciso al corpo della Polizia locale con una lettera al comandante del corpo". Tra le richieste dei residenti al Comune c'è anche quella per convalidare la delibera 32 del I Municipio che promuove via Margutta a strada di valenza storica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento