CentroToday

Via del Corso, a spasso col permesso del morto

Un cittadino Greco è stato sorpreso in via del Corso con il permesso di persona morta da 11 anni. Sequestrato il documento e denunciato per falso

Un uomo, un cittadino greco, è stato sorpreso in via del Corso mentre camminava con un permesso per portatori di handicap non suo, ma intestato a un'altra persona, disabile, ma morta 11 anni fa.

L'uomo è stato fermato per un normale controllo da una pattuglia del I Gruppo della Polizia Municipale e ha esibito un permesso per portatori di handicap rilasciato dal Comune di Roma dichiarando di avere una certa fretta perché stava per andare a prelevare il disabile.
Dai controlli è invece emersa la verità. Il documento è stato sequestrato ed è stata sporta denuncia per falso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento