Centro Centro Storico

Colosseo, sequestrata terrazza abusiva in un palazzo del 1600

La denuncia era stata effettuata nel 2006, ma l'ordinanza per il sequestro è avvenuta solo qualche giorno fa. La veranda abusiva è di 53 metri quadri ed è stata realizza in un edificio risalente al 1600

Una struttura in ferro al primo piano di un albergo in piazza del Colosseo a Roma, ad angolo con via San Giovanni in Laterano, è stata sequestrata oggi dagli agenti dell'ufficio antiabusivismo edilizio del Comune di Roma, guidati da Antonio Di Maggio. La costruzione abusiva era una sorta di veranda ubicata su di un terrazzo di fronte al Colosseo con lo scopo di avere un ristorante con una vista inimitabile.
Secondo quanto si è appreso la denuncia era stata effettuata nel 2006, ma l'ordinanza per il sequestro è avvenuta solo qualche giorno fa, il 15 febbraio 2011. La società proprietaria dell'immobile è turca. La veranda abusiva è di 53 metri quadri ed è stata realizza in un edificio risalente al 1600. Da anni veniva utilizzata come il locale di un ristorante con vista sul Colosseo e 26 tavoli all'interno. Per la richiesta dei lavori era stata istituita una pratica falsa, ottenendo un nulla osta per ripulire la facciata dell'edificio dalla sovrintendenza archeologica, ma senza specificare la costruzione abusiva della veranda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colosseo, sequestrata terrazza abusiva in un palazzo del 1600

RomaToday è in caricamento