Centro

Piazza della Quercia: per Natale un abete, poi arriva il nuovo albero

Sul caso si è aperta la polemica nelle ultime settimane. A niente sono valsi gli interventi sull'albero storico, nel tentativo di guarirlo evitando l'abbattimento. Da qui gli attacchi dell'opposizione del municipio

La Confraternita dei Macellai di Roma donerà e pianterà un nuovo leccio in piazza della Quercia, rimasta senza il suo albero simbolo. Abbattuto perché malato, l'esemplare, spiega la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, è stato sostituito al momento con un abete, per il periodo delle feste natalizie. Poi arriverà il nuovo albero, come promesso. 

Sul caso si è aperta la polemica nelle ultime settimane. A niente sono serviti gli interventi eseguiti sull'albero storico nel tentativo di guarirlo evitando l'abbattimento. Da qui gli attacchi dell'opposizione del municipio. 

"Siamo alle solite. Il I Municipio continua a utilizzare i soldi dei romani con leggerezza e per lavori di dubbia utilità" ha attaccato Alessandro Giachetti, coordinatore del I municipio della Lista Marchini. "Per piazza della Quercia sono stati spesi migliaia di euro dei contribuenti, prima con operazioni inutili, nel tentativo estremo e vano di salvare la quercia". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Quercia: per Natale un abete, poi arriva il nuovo albero

RomaToday è in caricamento