rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Centro

Liceo Virgilio: studenti boicottano i test invalsi

Oggi gli studenti del Liceo Virgilio hanno proseguito il loro percorso di lotta contro una riforma della scuola ingiusta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Oggi gli studenti del Liceo Virgilio hanno proseguito il loro percorso di lotta contro una riforma della scuola ingiusta, boicottando i test INVALSI. Per giorni, non senza incontrare la contrarietà della dirigenza e di alcuni professori, sono stati distribuiti volantini e affisse locandine che spiegavano i motivi della mobilitazione invitando gli studenti a staccare il codice alfanumerico o a consegnare in bianco i test per rendere inutilizzabili i dati che si sarebbero potuti trarre dalle schede.

Gli studenti non hanno infatti voluto accettare di vedere sminuita la loro preparazione di anni ed anni con un semplice test a risposta multipla, che non può effettivamente valutare nè loro nè il loro percorso di apprendimento intrapreso con gli insegnanti, e si sono voluti opporre a questa logica che vede la scuola pubblica mercificata, ridotta ad un insieme di numeri e statistiche.
I risultati del boicottaggio sono stati eccellenti e hanno raggiunto la quasi totalità nella maggior parte delle classi sottoposte ai test.
Il boicottaggio ha raggiunto anche le "classi campione", quelle classi scelte per essere controllate dagli ispettori INVALSI, e dove la dirigenza della scuola ha esercitato la massima pressione sui professori per obbligare i ragazzi a svolgere i test.

Ci riteniamo quindi, come studenti che hanno rifiutato i test, estremamente soddisfatti dell'esito delle mobilitazioni, ma cogliamo l'occasione per invitare il Ministero a prendere atto dell'evidenza dei fatti, ovverosia che non ha alcun senso continuare a perseverare in un progetto di valutazione delle scuole e del sistema d'istruzione non solo poco condiviso a livello nazionale, ma anche sordo alle critiche, alle richieste e alle istanze di quanti in ogni città d'Italia hanno chiesto che l'intero apparato venisse modificato e migliorato, e che venga dissipata ogni ambiguità in merito all'utilizzo dei dati raccolti.

Studenti e Studentesse del Liceo Virgilio
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Virgilio: studenti boicottano i test invalsi

RomaToday è in caricamento