Centro Centro Storico / Via delle Carine, 1

Liceo Cavour: lo Stato restituisca i soldi anticipati dai genitori

I genitori degli studenti del liceo Cavour chiedono che il Ministero dell'Istruzione restituisca gli importi anticipati negli anni passati. L'istituto infatti vanta dei crediti nei confronti dello Stato

I genitori degli studenti del liceo scientifico statale Cavour hanno chiesto con decisione di avere una risposta concreta alla loro richiesta e lo scrivono in una lettera, e cioè che lo Stato attraverso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, restituisca all'istituto gli importi anticipati negli anni passati.

Nel corso di un'assemblea i genitori hanno denunciato "l'esistenza di crediti, vantati dal Liceo nei confronti dello Stato, relativi agli anni 2004-2006 per un importo superiore a 76.000 euro oltre a crediti più recenti (2009-2010) per un ulteriore ammontare di oltre 100.000 euro" e fanno notare che "le famiglie, sostenendo un impegno non per tutti trascurabile, annualmente e con regolarità al momento dell'iscrizione versano alla scuola contributi volontari di 100 euro per ogni alunno per un totale complessivo di circa 100.000 euro l'anno".

Alla puntualità delle famiglie non corrisponde la stessa puntualità da parte dello Stato. La Pubblica Amministrazione tentenna nel finanziamento della Scuola Pubblica così ogni istituto è costretto a utilizzare i fondi versati originariamente come contributo volontario per l'ampliamento dell'offerta formativa per tamponare esigenze quotidiane, come ad esempio il pagamento di supplenti e corsi di recupero.

I genitori degli studenti del liceo scientifico Cavour parlano chiaro dicendo che i loro contributi sono una sorta tassa occulta volta a mandare avanti la Scuola Pubblica: "Chiediamo pertanto che lo Stato, attraverso il Ministero dell'Istruzione restituisca senza più indugiare al Liceo gli importi anticipati negli anni passati e non ancora versati assolvendo ai propri obblighi costituzionali".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Cavour: lo Stato restituisca i soldi anticipati dai genitori

RomaToday è in caricamento