Centro Centro Storico

Fiamme in centro: distrutti 3 appartamenti vicino al Pantheon

A causare l'incendio un corto circuito ai condizionatori d'aria. Evacuate 5 famiglie. Ci sono volute due ore per domare il fuoco. Gli abitanti parlano di tragedia annunciata

Tanta paura nella notte in pieno centro a Roma. A due passi dal Pantheon, a piazza della Maddalena poco prima dell'1.00 è esploso un incendio che ha gettato nel panico gli abitanti di 3 palazzine.

A metterli in salvo i vigili del fuoco e la polizia, che hanno fatto evacuare dalle strutture cinque famiglie. A causare l'incendio un corto circuito di alcuni condizionatori o malfunzionamento di una canna fumaria. I danni più evidenti hanno riguardato il secondo piano di uno degli edifici, dove un appartamento è andato completamente distrutto e altri due gravemente danneggiati.

La zona dove è esploso l'incendio si trova a metà strada tra Palazzo Madama e Montecitorio ed è sede anche di alcuni uffici tra cui quello del senatore  Cesare Cursi, responsabile nazionale Sanità del Pdl, ed una stamperia del Senato.

I vigili del fuoco, che hanno finito di spegnere le fiamme intorno alle 3:00, sono stati impegnati soprattutto nel cortile, dove sono collocati, coperti da alcune tettoie, i motori dei macchinari e i condizionatori d'aria di una macelleria. Gli abitanti parlano di tragedia annunciata: “C'erano diversi cavi scoperti e materiale elettrico nel cortile”. In mattinata la perizia per gli accertamenti definitivi sulle cause.



Visualizzazione ingrandita della mappa
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme in centro: distrutti 3 appartamenti vicino al Pantheon

RomaToday è in caricamento