Martedì, 15 Giugno 2021
Centro Centro Storico

Blitz di Greenpeace davanti Palazzo Chigi, otto denunciati

Otto denunciati per manifestazione non preavvisata e per il reato di invasione di edifici: questo il bilancio del blitz compiuto dagli attivisti di Greepeace davanti al palazzo del Governo

Denunciati per manifestazione non preavvisata e per il reato di invasione di edifici. E' il bilancio del blitz compiuto da otto attivisti di Greenpeace questa mattina davanti palazzo Chigi per chiedere cambiamenti sui temi climatici da parte della politica. Gli otto attivisti hanno un'età compresa tra i 23 e i 43 anni e tra le persone fermate, quattro sono risultate già protagoniste di iniziative analoghe. I primi tre, due uomini e una donna, sono saliti dall'esterno di un balcone della sede del giornale "Il Tempo" e, utilizzando ventose in plastica e delle corde, hanno affisso uno striscione di protesta.

Altri due, invece, muniti di imbragature da rocciatore, si sono arrampicati sui lampioni al centro di Piazza Colonna e hanno srotolato due striscioni gialli con scritte contro il governo. Personale della Digos e del Commissariato Trevi hanno fatto scendere i due attivisti bloccando anche altri tre attivisti, che, indossando la maglia di "Greenpeace", incoraggiavano i due "scalatori" dal centro della piazza. I tre che si erano arrampicati sul palazzo del quotidiano sono stati bloccati sulla terrazza del palazzo mentre tentavano di nascondersi. Anche loro indossavano tute inneggianti al movimento ecologista.
(Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di Greenpeace davanti Palazzo Chigi, otto denunciati

RomaToday è in caricamento