CentroToday

Spaccava il vetro e rubava gli oggetti nell'auto: arrestato

Aveva preso di mira ben tredici auto, infrangendo i vetri con un'asta metallica, per rubare diversi oggetti. Il giovane di 27 anni è stato arrestato dopo una segnalazione sul Lungotevere Aventino

Ieri all'alba, un ragazzo di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri in seguito a una segnalazione pervenuta ai carabinieri e ora dovrà rispondere di  furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Il ragazzo aveva preso di mira ben tredici auto, infrangendo i vetri con un'asta metallica, per rubare diversi oggetti. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre tentava di portare via vari oggetti custoditi all'interno di un'auto parcheggiata, l'ennesima finita nelle mire del suo 'giro', sul lungotevere Aventino. L'uomo aveva nascosto la refurtiva in uno zaino. A seguito della perquisizione i militari hanno rinvenuto gli oggetti rubati, che sono stati riconsegnati ai vari proprietari, mentre l'asta metallica utilizzata per infrangere i vetri è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento