Martedì, 22 Giugno 2021
Centro Centro Storico

"La città privata non è un bene comune": Usb in assemblea 

Lunedì 14 maggio a Roma l’assemblea pubblica si terrà presso la sala Di Liegro a Palazzo Valentini, in via IV Novembre 119/a, alle ore 17

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 L’USB organizza per lunedì 14 maggio a Roma l’assemblea pubblica “LA CITTÀ PRIVATA NON È UN BENE COMUNE. Ripubblicizzare le aziende dei servizi pubblici per non essere più privati di reddito e diritti”, che si terrà presso la sala Di Liegro a Palazzo Valentini, in via IV Novembre 119/a, alle ore 17.00.
 
L’assemblea  è indetta nel pieno di una vertenza aperta nella città di Roma, dove da parte della Giunta Alemanno è in atto il progetto di Holding e di vendita del 20% di Acea, con il preciso obiettivo di riportare il dibattito, nella Capitale così come nel resto d'Italia, sull'importanza di ripubblicizzare le aziende che erogano servizi pubblici, a tutela di lavoratori e cittadini e all'interno di un'idea diversa e più inclusiva di welfare.
 
Partecipano fra gli altri:
 
Nando Bonessio – Presidente Verdi Lazio
Andrea Catarci – Pres. XII° Municipio
Paolo Di Vetta – Blocchi Precari Metropolitani
Susi Fantino – Pres. XI° Municipio
Federico Guidi – Presidente Commissione Bilancio Roma Capitale
Sandro Medici – Pres. X° Municipio
Luigi Nieri – Consigliere Regionale SEL
Andrea Nobile – Consigliere Regionale FDS
Stefano Pedica – Senatore IDV

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La città privata non è un bene comune": Usb in assemblea 

RomaToday è in caricamento