Centro Centro Storico / Via Margutta, 51

Via Margutta: la casa di Vacanze Romane cade a pezzi

La casa in cui si girò Vacanze Romane avvolta dal degrado, dall'incuria e persino pericolante. Di proprietà di un ente coinvolto nello scandalo affittopoli, via Margutta 51 non dispensa più sogni

audreyLo scandalo Affittopoli riesce a far traballare anche i ricordi della città eterna, quelli fissati dalle pellicole che hanno reso immortali monumenti, vicoli, piazze e, in questo caso, palazzi romani. Travolta dallo scandalo c'è anche la casa di Gregory Peck, o meglio, il William Wyler di “Vacanze Romane”.

“Via Margutta 51” così Gregory Peck dà l'indirizzo al tassista nel film e proprio lì, nella via del centro culla di pittori e ricordata nelle canzoni, si girò una delle pellicole passate alla storia del cinema che tanto contribuì a creare il mito di Roma all'estero reso poi eterno da “La dolce vita”. Un gioiello della città, insomma, un fiore all'occhiello da nutrire con cura. A tornarci ora però la delusione è forte. Non tanto per chi vive e frequenta la zona, ma soprattutto per i tanti turisti che, increduli, guardano la realtà di quella casa, un tempo deliziosa.

Uno scandalo, figlio di uno scandalo maggiore, quello di “affittopoli” esploso una settimana fa grazie agli organi di stampa su cui è stato aperto un fascicolo in procura e, per il quale, Teodoro Buontempo, assessore alle politiche per la casa, ha presentato formalmente una commissione ispettrice per indagare sulle case svendute a prezzi irrisori. Lo stabile è di proprietà del Centro regionale Sant'Alessio Margherita di Savoia per i ciechi, uno di quelli travolti dallo scandalo affittopoli. Si tratta, come ha dichiarato la Corte dei Conti di “appropriazione di enti pubblici” come l'Ipab appunto.  

La storica casa dunque è abbandonata a se stessa, lasciata nel degrado e, sia all'interno sia all'esterno, quello che colpisce è l'assoluta mancanza di manutenzione. Il cortile, le scale e il balconcino dove Gregory Peck si innamorò di Audrey Hepburn è meglio lasciarli al ricordo di chi ha amato quella pellicola, perché nella realtà ci sono gli scandali del giorno, delusione e ben poco romanticismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Margutta: la casa di Vacanze Romane cade a pezzi

RomaToday è in caricamento