rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Nuovo look per l'area ludica

Colle Oppio, iniziata la riqualificazione dell’area giochi: “Tornerà fruibile in poche settimane”

Assessora Alfonsi: “E’ il primo di una serie di analoghi interventi programmati in varie zone della città”

Nuovo look per l’area ludica del parco di Colle Oppio. E’ partito il cantiere destinato a trasformare un luogo semi dimenticato in uno spazio destinato al gioco ed all’inclusione dei bambini.

La trasformazione del parco

Il progetto, finanziato dal Dipartimento Ambiente, prevede oltre alla manutenzione dei castello a 4 torri e dello scivolo già presenti, anche l’arrivo di nuove attrezzature. Il perimetro verrà circoscritto con una perimetrazione in legno di pino silvestre trattato e la pavimentazione dell’intera area, circa 250 mq, verrà realizzata in gomma colorata, per migliorare la sicurezza dei piccoli che torneranno a frequentare lo spazio.

Il primo intervento

“La riqualificazione di questa area giochi – ha commentato Sabrina Alfonsi, assessora capitolina all'Agricoltura, all'Ambiente ed ai Rifiuti – è la prima di una serie di interventi analoghi programmati dal Dipartimento Ambiente in varie zone della città  e  risponde ad una esigenza rappresentata da tempo dai residenti” ha spiegato Alfonsi, già presidente del Municipio dov'è presente lo spazio ludico.

Interventi di poche settimane

I lavori non dureranno a lungo. Gli interventi, ha spiegato l'assessora comunale, “nel giro di qualche settimana potranno rendere l'area pienamente fruibile ai bambini del quartiere e a tutte le famiglie che frequentano il Parco nei fine settimana. Nella prospettiva di garantire a quest’area la totale accessibilità, verranno fornite attrezzature in grado di stimolare attività e multi-sensorialità grazie a percorsi e pannelli specifici”.

Uno spazio inclusivo

E' inoltre previsto “l'allestimento di attrezzature musicali che permettano l’interazione e la comunicazione dei bambini con diverse provenienze culturali e linguistiche”. Il nuovo look dell'area giochi prevede anche la sistemazione di altalene con sedute adatte a bambini con disabilità. Contribuiranno a rendere ancora più incluso uno spazio rimasto per troppo tempo degradato. Le operazioni, la cui durata è stimata in 30 giorni, costeranno circa 78mila euro più iva. “Per anni  ho chiesto che quest'area venisse restituita ai bambini ed alla cittadinanza" ha commentato l'assessore municipale Stefano Marin “ora, grazie alla sinergia istituzionale messa in campo, riusciremo a riportarla all'altezza delle nostre aspettative”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle Oppio, iniziata la riqualificazione dell’area giochi: “Tornerà fruibile in poche settimane”

RomaToday è in caricamento