Centro

Adesivi "Renzi a Casa": organizzatori non li rimuovono, ci pensa il Comune

Già il comitato di residenti Campo Marzio aveva fatto notare con una lettera a Matteo Salvini l'affissione abusiva degli adesivi, in occasione del comizio della Lega in piazza del Popolo

Gli adesivi della Lega, "che continuano a imbrattare il centro storico di Roma", verranno rimossi domani da una squadra dei Pics. Ad annunciarlo l'assessore ai Lavori Pubblici e Decoro Urbano, Maurizio Pucci. 

"Dal momento che, nonostante la richiesta dei cittadini e dell'amministrazione, gli organizzatori non hanno provveduto a rimuoverli, ho disposto per domani mattina l'intervento dei Pics (Pronto intervento centro storico) per ripristinare il decoro" ha dichiarato l'assessore in una nota. "Ancora una volta i cittadini romani sono costretti a pagare i costi dell'inciviltà altrui". 

A segnalare gli adesivi attaccati ovunque nel perimetro della manifestazione di Piazza del Popolo, dove si è tenuto il comizio della Lega sabato pomeriggio, il comitato dei residenti di Campo Marzio. Con una missiva diretta al "gentile signor Matteo Salvini", i cittadini hanno fatto notare al leader del Carroccio l'affissione abusiva. 

E "pur escludendo che sia avvenuta su indicazione sua o di persone che a lei fanno capo" ci hanno tenuto a precisare come "da un movimento che si presenta con una faccia nuova e che professa l’intenzione di voler davvero cambiare l’Italia ci aspetteremmo una migliore efficacia nel tenere a bada i facinorosi". I cittadini hanno poi chiesto che Salvini si adoperasse per la rimozione degli adesivi ma, non ricevendo risposta, è intervenuto il Comune. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesivi "Renzi a Casa": organizzatori non li rimuovono, ci pensa il Comune

RomaToday è in caricamento