Centro Centro Storico / Via 4 Novembre

Arrivano le Cartoniadi: "olimpiadi" tra 10 comuni per il riciclo della carta

Firmato un accordo tra la Provincia di Roma e Comieco per il riciclo della carta. A Ottobre, le Cartoniadi: gara tra 10 comuni della provincia

E' stato firmato oggi, nella cornice di Palazzo Valentini, l'accordo operativo tra Provincia di Roma e Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica. Presenti , il presidente Nicola Zingaretti, l’assessore provinciale alle Politiche del Territorio e alla Tutela dell’Ambiente, Michele Civita, e il direttore generale di Comieco, Carlo Montalbetti.

L’accordo, che ha una durata triennale, ha come obiettivo principale quello d'implementare, ottimizzare e razionalizzare i sistemi di raccolta differenziata degli imballaggi in carta e cartone. L’obiettivo è supportare le Amministrazioni comunali nell’aumentare la quantità e la qualità dei rifiuti da imballaggio a base cellulosica mediante iniziative mirate, affiancate da un'intensa e attività di comunicazione nei confronti di cittadini, operatori e consumatori.

Tra le iniziative previste nell’accordo ci sono anche le “Cartoniadi” (Olimpiadi della raccolta di carta e cartone): una gara della durata di un mese, che prenderà il via probabilmente il prossimo ottobre, che metterà in competizione tra loro oltre 10 Comuni della Provincia di Roma, serviti dalla raccolta differenziata porta a porta. Per ottenere il premio occorre differenziare correttamente la carta e il cartone dagli altri materiali, cercando di incrementarne la quantità e la qualità raccolte.

I premi in denaro, che saranno concessi ai tre Comuni vincitori,  dovranno obbligatoriamente essere utilizzati a favore della collettività, mediante la realizzazione di opere pubbliche. Per il comune vincitore è previsto un fondo di 40.000 euro.

Zingaretti ha commentato così gli sviluppi della raccolta differenziata: “Tre anni fa la differenziata coinvolgeva 29 mila abitanti, ad oggi sono 416 mila. La Provincia inoltre ha finanziato nuovi progetti per 56 comuni su 120 (esclusa Roma) per una popolazione complessiva di 857 mila persone”.

Il Presidente della Provincia ha poi sottolineato che si è espletato il bando per il servizio di raccolta differenziata stradale per 5,2 milioni di euro nel triennio 2009-2011 e che ad oggi sono 35 i centri di raccolta finanziati dalla Provincia per un totale di 4,8 milioni di euro e 4 gli impianti di compostaggio per un totale di 3,4 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano le Cartoniadi: "olimpiadi" tra 10 comuni per il riciclo della carta

RomaToday è in caricamento