rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Centro

Centri estivi, riaprono i primi a Roma nel I municipio. La ministra Ascani: "Diritti alla socialità per i nostri bimbi"

Nel centro inaugurato oggi sono entrati 25 bambini su 75. In totale il I Municipio mette a disposizione 1.600 posti di cui 100 gratuiti per bambini segnalati dai servizi sociali

Fonte Agenzia Dire - I primi centri estivi di Roma, tra le prime esperienze anche in Italia, sono aperti e funzionanti da questa mattina. Sono stati inaugurati nel I Municipio e il taglio del nastro è avvenuto all'asilo nido "Il Maggiolino" alla presenza del viceministro e sottosegretario all'Istruzione, Anna Ascani, e il presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi. 

Ad essere aperti, nello specifico, sono 44 centri di cui 16 centri estivi per l'infanzia,14 centri estivi elementari, 8 centri estivi nidi e 6 centri estivi ludoteche e poli multiculturali. Nel centro inaugurato oggi sono entrati 25 bambini su 75. In totale il I Municipio mette a disposizione 1.600 posti di cui 100 gratuiti per bambini segnalati dai servizi sociali. Inoltre in tutti i centri è garantito accesso alle bambine e i bambini con disabilità con operatore rapporto 1 a 1 garantito dal Municipio attraverso operatori Oepa. Previsti, infine, sconti per secondo e terzo figlio.

"Oggi - ha spiegato Ascani dopo la visita- finalmente restituiamo ai nostri bambini il loro diritto alla socialità. Dopo lunghi mesi di lockdown tornano al primo posto e per questo voglio ringraziare il I Municipio di Roma che è tra le prime realtà in Italia, se non la primissima, ad aprire. La presidente si è assunta questa responsabilità e queste belle strutture che riaprono danno il segnale che finalmente questo Paese rimette al centro chi al centro deve stare, ovvero i nostri bambini".

"Io voglio ringraziare Anna Ascani - ha aggiunto Alfonsi - perchè senza di lei sicuramente oggi avremmo aperto soltanto per i bambini dai 3 anni in su. Invece la sua battaglia di far aprire anche i nidi è stata fondamentale e oggi 1.600 bambini dai 0 agli 11 anni del I Municipio riniziano ad andare nelle loro strutture scolastiche. Parliamo di 33 scuole aperte in 44 centri estivi. Una grande conquista per i bambini che riacquistano socialità e il loro tempo ma anche per le famiglie perchè si può cominciare a ritornare a una vita normale. Perchè la vita normale è se ci sono i bambini al centro e non tutto il resto. Sarà anche una grande sperimentazione in vista della riapertura delle scuole a settembre".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi, riaprono i primi a Roma nel I municipio. La ministra Ascani: "Diritti alla socialità per i nostri bimbi"

RomaToday è in caricamento