Centro Piazza Fontana di Trevi

I borseggiatori sfidano anche 'Lucifero': 4 arresti dei carabinieri

Le forze dell'ordine recuperano diversa refurtiva sottratta per lo più ai turisti. Trovati anche 1100 euro in contanti

Neanche l’afoso “Lucifero” riesce a fermare i borseggiatori sempre in agguato nei luoghi del turismo Capitolino. Ma quotidianamente a contrarli ci sono i Carabinieri di Roma che in poche ore ne hanno arrestati quattro, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine, colpevoli di aver alleggerito altrettanti turisti a Termini, Centro Storico, San Pietro e a bordo di autobus.

BORSEGGIATORI IN AZIONE - La prima a finire in manette è stata una nomade 15enne che a piazza della Fontana di Trevi, con un intuito infallibile, ha adocchiato la sua preda, un turista materano, sfilandogli il portafogli dalla tasca dei pantaloni. Ma i Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, che stavano osservando le sue mosse, l’hanno immediatamente fermata recuperando la refurtiva: 1000 euro in contanti e carte di credito.  L’altro episodio è accaduto a Termini dove i Carabinieri della Stazione Roma Porta Cavalleggeri hanno fermato e arrestato un romeno di 54 anni dopo aver borseggiato un turista canadese di 71 anni. Sempre gli stessi militari dell’Arma hanno poi arrestato un’altro borseggiatore, questa volta peruviano, che a via Gregorio VII, a due passi da San Pietro, aveva rubato il portafogli contenente 40 euro ad una turista francese mentre scendeva dall’autobus. Il ladro è stato prontamente fermato ed arrestato. L’ultimo episodio è accaduto a largo Argentina dove i Carabinieri della Stazione Roma Aventino hanno arrestato un etiope di 29 anni sorpreso a borseggiare una turista tedesca a bordo di un autobus.  I Carabinieri hanno fermato il ladro e recuperato la refurtiva: un portafogli contenente 90 euro in contanti, carte di credito e documenti personali della vittima.

FURTO AGGRAVATO - I 4 arrestati, accusati di furto aggravato, sono stati accompagnati in caserma in attesa di essere processati con il rito per direttissima. La refurtiva, invece, è stata tutta recuperata dai Carabinieri è restituita ai proprietari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I borseggiatori sfidano anche 'Lucifero': 4 arresti dei carabinieri

RomaToday è in caricamento