rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Centocelle

Nuovo accordo tra Villa Maraini e V municipio per combattere le tossicodipendenze

Siglato protocollo d’intesa tra il V municipio e Villa Maraini: mappatura dei luoghi di consumo, screening e uno sportello informativo

Campagne di prevenzione sull’uso di droghe, un pronto intervento per individuare i luoghi in cui solitamente vengono assunte, un’unità itinerante per bonificarli da siringhe e altro materiale e uno sportello d’ascolto e informazione per chi soffre di tossicodipendenza e per i familiari. Sono i punti cardine del protocollo d’intesa firmato tra il V Municipio e Villa Maraini - Croce Rossa Italiana, struttura fondata da Massimo Barra che da anni si occupa della cura, riabilitazione e supporto di tossicodipendenti.

L’idea al centro del protocollo è unire le rispettive conoscenze - quella del territorio sul fronte del Municipio, quella umana e della dipendenza da parte di Villa Maraini - per affrontare il fenomeno dell’abuso di droghe in modo organico e completo: “L’atto nasce dal comune intento di realizzare un'azione congiunta che rafforzi in modo sinergico un approccio umanitario e socio - sanitario per rispondere al problema delle tossicodipendenze nei quartieri del Municipio”, ha confermato il presidente del V Municipio, Mauro Caliste, mentre Barra ha ricordato che “conoscere i tossicomani del territorio è il modo migliore per spingerli ad entrare in un percorso di cura e trattamento. Questa è la forma migliore di prevenzione anche della violenza urbana”.

Alle strategie di prevenzione sull’uso di alcol e droghe, che verranno condotte principalmente tra i giovani, si uniranno altre azioni mirate a incontrare, agganciare e avviare alle cure i soggetti che fanno un uso problematico e patologico di sostanze. Si individueranno i luoghi che vengono usati per consumare droga grazie anche alla mappatura delle siringhe, avviata con la partecipazione dei cittadini a luglio, e verrà intrapreso un nuovo screening sulle principali infezioni sessuali, iniziativa portata a termine con successo in estate in varie zone di Roma con l’unità itinerante di Villa Maraini.

"Il percorso che come Municipio stiamo portando avanti con la Fondazione Villa Maraini è un investimento per il futuro - ha detto l'assessore municipale alle Politiche Giovanili, Edoardo Annucci - perché lavoriamo attraverso campagne di informazione e sensibilizzazione sulla riduzione dei rischi e dei danni connessi alle tossicodipendenze. Molto spesso i più giovani non sono dotati degli strumenti per far fronte alle necessità e alle difficoltà, per questa ragione abbiamo deciso con Villa Maraini di consolidare la collaborazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo accordo tra Villa Maraini e V municipio per combattere le tossicodipendenze

RomaToday è in caricamento