Tor Tre Teste Tor Tre Teste

Parco di Tor Tre Teste, la denuncia: "Tutte le panchine sono rotte"

Il consigliere Fdi Francesco Figliomeni ha presentato un'interrogazione alla sindaca

Dopo le denunce per il mancato sfalcio dell'erba e per la presenza di topi, nel parco di Tor Tre Teste ora l'appello scatta per la manutenzione delle panchine. Rotte, senza schienale o seduta, a volte ridotte solo a uno scheletro. A scrivere un'interrogazione alla sindaca Virginia Raggi e alla sua giunta è il consigliere di Fratelli d'Italia e vice presidente dell'Assemblea Capitolina, Francesco Figliomeni.

“Il parco di Tor Tre Teste, che si affaccia anche nei quartieri Alessandrino e Quarticciolo, è uno dei principali luoghi di incontro e di attività sportiva all'aperto del quadrante est di Roma", scrive Figliomeni. "E' il terzo parco della capitale per estensione e nel panorama ambientale di Roma riveste un'importanza di primo piano per la sua indiscussa bellezza".

Il parco, denuncia il consigliere, "versa in uno stato di totale abbandono e degrado, comprese le panchine, quasi tutte danneggiate con parti mancanti e con spuntoni in legno o ferro arrugginito, sovrastate nella maggior parte dei casi dalle sterpaglie che impediscono la seduta". Per questo è stata presentata "una nuova interrogazione chiedendo alla giunta grillina di procedere, in tempi brevi, alla sostituzione delle panchine inutilizzabili e di provvedere alla manutenzione periodica della vasta area verde". 
 

WhatsApp Image 2020-09-29 at 20.13.39(1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco di Tor Tre Teste, la denuncia: "Tutte le panchine sono rotte"

RomaToday è in caricamento