Martedì, 28 Settembre 2021
Tor Tre Teste Collatino / Via del Flauto

Nomadi, dopo lo sgombero in via del Flauto un nuovo incendio

Ieri il campo nomadi tra via Togliatti, via Collatina e via del Flauto è stato sgomberato, ma dopo che le ruspe sono entrate in azione è divampato un incendio

Dopo l'incendio pomeridiano al campo di via Severini sgomberato nella mattinata di lunedì 18 aprile e che aveva richiesto un massiccio intervento di autobotti e vigili del fuoco, prima di avere ragione delle fiamme e di una enorme e maleodorante colonna di fumo nero, la stessa situazione si è ripetuta nel pomeriggio di mercoledì 20 e, sempre dopo che al mattino erano stati allontanati una quarantina di nomadi e abbattute le loro baracche, incastonate tra praterie di rifiuti di ogni genere.
Il campo in questione si trova sulla via Palmiro Togliatti a ridosso del cavalcavia su via Collatina e come era già avvenuto per il campo di via Severini il copione sembra essere lo stesso...così pure gli interpreti.


Purtroppo alle demolizioni ne consegue un fuggi fuggi generale degli occupanti. Le ruspe abbattono, quasi accarezzandole, quei tuguri ricavati con vecchie porte, cartoni e qualche lamiera. Ma come è già avvenuto per gli altri campi, tutto rimane sul posto, nessuna bonifica, nessun trasferimento in discarica dei rifiuti...ed ecco che al pomeriggio, fiamme minacciose e colonne di fumo maleodorante e carico di diossina, librarsi nel cielo. Certo che ad aprile è molto difficile poter addebitare il fatto all'autocombustione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi, dopo lo sgombero in via del Flauto un nuovo incendio

RomaToday è in caricamento