CentocelleToday

Da Tor Sapienza a Ponte di Nona, a Roma est un'altra notte di roghi

Ben tre roghi segnalati nell'area della Martora tra le 23 e le 3 di notte. Un'altra colonna di fumo si è levata dal campo rom di via di Salone. Solo pochi giorni fa Estella Marino aveva promesso pene severe per chi accende i roghi

Colonne di fumo in via Salviati - Foto 9 settembre 2014 CdQ Tor Sapienza

"Aria irrespirabile, odore acre, sensazione di gola strozzata". Per molti abitanti di Roma est quella di ieri è stata un’altra notte passata insonne a causa dei fumi dovuti alla combustione di sostanze tossiche.

Tre roghi sono stati segnalati in via Salviati, zona Tor Sapienza, tra le 23 e le 3 di notte. Un'altra colonna di fumo alla diossina si è levata invece dal campo rom di via di Salone nei pressi di Ponte di Nona. Focolai che com'è ormai noto vengono accesi dagli abitanti dei campi nomadi per recuperare rame e ferro da materiali di scarto.

DIRITTI NEGATI - "Ancora una volta immonda produzione di diossina, non registrata dalle centraline di Roma Capitale - ha commentato il segretario C.d.Q. Tor Sapienza Giuseppe Giorgioli. - Ancora una volta un triplo reato penale con flagranza, punibile con reclusione fino a cinque anni. Ancora una volta un immane scempio ambientale, che avviene in contemporanea ai controlli dei fumi di scarico della caldaie a gas (ridicoli) e in epoca di TASI ( Tassa sui servizi indivisibili) TARI e IMU fissate alle massime aliquote consentite dalla normativa. 

"Ancora una volta - prosegue il segretario del comitato - una palese sfida alle istituzioni di Roma Capitale, che anche questa volta non faranno nulla per arginare questo attacco persistente e reiterato contro la cittadinanza. Ancora una volta la legalita' e il diritto alla salute si sono trasformate in quisquilie". 

SANZIONI - Solo pochi giorni fa l’Assessore all’Ambiente Estella Marino aveva dichiarato ai microfoni di Roma Radio Capitale che, grazie al Dl Terra dei Fuochi licenziato da Palazzo Chigi a febbraio, il Comune di Roma potrà sanzionare "in maniera decisamente pesante, fino a cinque anni di reclusione, i soggetti che accendono roghi illegali". 

In basso il rogo in via di Salone (Foto Twitter)

rogo via Salone-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento