Tor Sapienza Tor Sapienza / Via Massimo Campigli

Parco di Tor Sapienza: da oggi via ai lavori. Da rivedere l'assegnazione ai privati

L'annuncio è del presidente Mastrantonio nel corso della manifestazione di ieri. A sbloccare la situazione è stato l'intervento dell'assessore all'ambiente Visconti. Possibili altre soluzioni oltre all'assegnazione ai privati

La denuncia, fatta tra gli altri anche dal nostro giornale, della cessione di 10 ettari di terreno con tanto di parchi pubblici e attrezzature ad una società sportiva necessari a riequilibrare gli standard di verde venuti meno con la costruzione della nuova chiesa di S.Cirillo da parte del Dip.to X, ha ottenuto il suo effetto. Su disposizione dell'Assessore Marco Visconti saranno infatti prese in esame soluzioni diverse. Il parco di Tor Sapienza torna quindi ai cittadini e i lavori di ristrutturazione inizieranno oggi.

Ed è questo quello che è stato detto nel corso di una partecipata iniziativa convocata dall'associazione l'abbraccio per difendere il progetto per la ristrutturazione del parco di Tor Sapienza, nato da decine di assemblee popolari a margine del bilancio partecipato organizzato dal Municipio Roma 7.

All'iniziativa indetta ieri 1 dicembre 2011 ha partecipato il presidente del Municipio Roma 7 Roberto Mastrantonio il quale ha dichiarato che i lavori per l'avvio della realizzazione del progetto partecipato per la ristrutturazione del parco di Tor Sapienza inizieranno già oggi. Questo perché l'Assessore Visconti si è reso conto del pacchiano errore che ha visto assegnare circa 10 ettari di area verde pubblica attrezzata.

Mastrantonio ha sottolineato come l'immediata denuncia sulla stampa abbia prodotto un altrettanto immediato dietro-front da parte del dipartimento e la ricerca da parte dello stesso di soluzioni alternative per riequilibrare comunque gli standard di verde venuti meno con il Punto Verde Qualità di via G. Morandi. Soluzioni che secondo Mastrantonio sono a portata di mano e che potrebbe interessare l'area verde che si snoda nel quadrante compreso tra via Severini, via Campigli, via Morandi e via Collatina, che secondo il combattivo presidente municipale è di proprietà comunale ma che il dipartimento X continua erroneamente continua a sostenere sia invece in carico all'Atac, destinata ad ospitare il deposito dei Jumbo Tram, ormai di Veltroniana memoria.
${ mediaPreview gallery: 2213 }
Alla manifestazione ha partecipato anche l'Architetto Tullio la quale ha realizzato il progetto di ristrutturazione del parco di tor Sapienza nato soprattutto dalle indicazioni ricevute nei molteplici incontri avuti con associazione e cittadini a margine del progetto partecipato e che nel corso della serata ha risposto alle numerose domande poste dai cittadini presenti.

Ovviamente la ridiscussione dell'area verde da destinare al Punto Verde Qualità dovrebbe rimettere al giusto posto anche la Tensostruttura di Viale De Chirico (assegnata alla Pallavolo Tor Sapienza) e al parco Barone Rampante (sul quale è pronto un progetto di ristrutturazione finanziato dalla Provincia di Roma).

Alla manifestazione hanno anche partecipato il capogruppo del Pdl in municipio 7 Aldo Mercuri e il consigliere Figliomeni oltre al consigliere del Pd Tesoro e gli assessori Galli e Moriconi. Presenti anche le altre associazioni che operano nel quartiere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco di Tor Sapienza: da oggi via ai lavori. Da rivedere l'assegnazione ai privati

RomaToday è in caricamento