CentocelleToday

Golf in fuga dalla polizia finisce la sua corsa contro una rotatoria, tre feriti

L'inseguimento dopo che l'auto non si è fermata all'alt delle volanti, poi l'incidente a Tor Sapienza

Immagine di repertorio

Hanno terminato la loro fuga schiantandosi con l'auto addosso ad una rotatoria. E' accaduto stanotte a Tor Sapienza al termine di un inseguimento andato avanti per oltre 10 minuti fra le strade della periferia nord est della Capitale.

La folle corsa è cominciata poco dopo l'1:00 della notte fra il 2 ed il 3 ottobre quando una Volkswagen Golf non si è fermata all'alt impostogli da una Volante della Polizia. Il conducente della vettura tedesca accelera invece di fermarsi dando vita ad un inseguimento con tre auto della polizia. 

Piazza De Cupis Tor Sapienza (foto google)-3

Il conducente dell'auto con a bordo altre due persone, prova a seminare i poliziotti ma la sua corsa termina addosso alla rotatoria di piazza Cesare De Cupis, sulla Collatina. Feriti il conducente ed i due passeggeri, identificati poi in tre uomini nati in Serbia, gli stessi sono stati presi in carico dalle ambulanze del 118 e trasportat in codice rosso all'ospedale Sandro Pertini ed al Policlinico Casilino. 

Da accertare i motivi per i quali il conducente, poi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, non si sia fermato all'alt della polizia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento