rotate-mobile
Tor Sapienza Collatino / Via Salviati

Campo Salviati, il leader di Forza Nuova: "M5s ci ha promesso chiusura". Ma Boccuzzi smentisce

Del 12 luglio un blitz di Giuliano Castellino in V municipio: "Il presidente ha firmato un protocollo d'intesa contro il campo rom". Da via di Torre Annunziata la smentita

"Mai preso nessun tipo di impegno con Forza Nuova". Il presidente M5s del V municipio Giovanni Boccuzzi si smarca dalle dichiarazioni di Giuliano Castellino, leader del movimento neofascista di estrema destra (oggi in manette con l'accusa di truffa) che ha dichiarato in un video sui social di aver fatto firmare al minisindaco un protocollo d'intesa sul campo rom di via Salviati. Ma facciamo un passo indietro. 

Del 12 luglio un blitz del coordinatore romano di FN e di un gruppo di militanti nella sede del parlamentino di via di Torre Annunziata. La ragione dell'irruzione: protestare contro la baraccopoli di via Salviati a Tor Sapienza. Un incontro quello con Giovanni Boccuzzi che è tenuto nell'ufficio di presidenza. E che, stando alle dichiarazioni di Castellino, si sarebbe concluso con la promessa di un'assemblea pubblica a settembre, alla presenza della sindaca Virginia Raggi (in basso il video). 

"Fino ad allora, è stato assunto il preciso impegno che neanche un euro di denaro pubblico sarà speso per il campo stesso" tuona il leader. Una parentesi: su Salviati non vengono spesi soldi pubblici se non quelli legati alla vigilanza della Polizia Locale, perché è un campo non gestito direttamente dal Comune. Detto ciò, il presidente Boccuzzi, anche a seguito della condanna dell'Anpi che lo ha accusato di non aver denunciato  pubblicamente "quanto avvenuto in una sede istituzionale", ha smentito. 

"Non è stata rilasciata alcun tipo di dichiarazione nel corso dell’incontro relativamente alla sottoscrizione di un impegno nei loro confronti e soprattutto in merito ad un presunto incontro con altri esponenti della Pubblica Amministrazione". Nessuna assemblea pubblica quindi. "All’incontro ha partecipato anche la Polizia Locale che, in sinergia con l’amministrazione municipale, contribuisce a ripristinare il decoro e la sicurezza sul territorio". Poi la precisazione: "Respingiamo ogni tipo di provocazione, ribadendo il nostro impegno e spirito antifascista". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo Salviati, il leader di Forza Nuova: "M5s ci ha promesso chiusura". Ma Boccuzzi smentisce

RomaToday è in caricamento