Giovedì, 16 Settembre 2021
Quarticciolo

"Missione periferie", dalla regione 30 milioni per il V municipio: ecco i progetti previsti

I fondi coinvolgeranno soprattutto Villa Gordiani, Tor Sapienza, Tor De Schiavi e Tor Pignattara

Trenta milioni dalla Regione Lazio per risanare il V Municipio, riprendendo in mano il territorio a partire dalle opere incompiute e con politiche abitative mirate, in particolar modo sui quartieri di Villa Gordiani, Tor Sapienza, Tor De Schiavi e Tor Pignattara. Gli interventi si inseriscono nel programma  "Missione Periferie", progetto di riqualificazione del territorio e miglioramento della qualità della vita delle persone, come annunciato nella giornata di ieri da Marta Bonafoni, consigliera della Regione Lazio.

Obiettivo principale per i 7mila appartamenti distribuiti sul V Municipio sarà la riqualificazione degli edifici Ater presenti in diversi quartieri, il risanamento dei parchi giochi la creazione di spazi polifunzionali e connessi, grazie all'introduzione della fibra ottica su tutto il territorio e la creazione di co-working per i giovani.

“Attraverso queste risorse sarà possibile anche assegnare locali a canoni agevolati a realtà associative del nostro territorio ed artigiani” ha aggiunto, Mauro Caliste, candidato presidente nel V municipio per la coalizione di centrosinistra. Ulteriori interventi saranno destinati al completamento delle opere pubbliche e alla riduzione del divario digitale per quelle zone che ancora oggi hanno difficoltà nell’utilizzo degli strumenti digitali. Prevista infatti la creazione di hub di innovazione, con focus particolare sulle start up. 

Quarticciolo

Una parte dello stanziamento della Regione, corrispondente a 6 milioni, riguarderà la ristrutturazione degli edifici Ater presenti in zona, insistendo sul rifacimento delle coperture, sulle facciate e il cappotto termico, sulla realizzazione di nuovi infissi e tutto ciò che riguarda la ristrutturazione delle aree verdi e degli edifici all'interno del complesso del Quarticciolo.

Tor De Schiavi

Dei fondi stanziati, 4 milioni saranno destinati alla ristrutturazione degli edifici Ater di Tor De Schiavi, già interessato dal progetto "Missione periferie" da un anno, grazie al quale sono stati realizzati un campo da calcetto, un parco giochi per bambini e un'area da pic nic.

Tor Sapienza

Dieci milioni saranno destinati all'efficientamento energetico, grazie al bonus 110%, nell'area di Tor Sapienza. Di questi, 2 miloni sono già stati utilizzati per il rifacimento degli interni nei prefabbricati Ater, che ospiteranno degli sportelli appositi.

Cura del patrimonio verde

Per la gestione del verde, 400mila euro verranno utilizzati per la piantumazione di nuovi alberi, al'interno del "Progetto Ossigeno", sempre nel perimetro degli spazi Ater. "I fondi interesseranno aree come il Parco Lineare, l'implementazione di attrezzature sportive nei parchi di zona, la creazione di aree cani e la realizzazione di lavori nel sottosuolo per impedire le voragini sulle strade del V Municipio", precisa Caliste, candidato del centrosinistra alla presidenza del Municipio V.

“Governare bene è possibile e le ulteriori risorse che arriveranno dall’Unione europea per la Capitale, grazie al lavoro di Roberto Gualtieri al Governo, confermano la necessità di una squadra di Governo, al Campidoglio e nel Municipio, all’altezza della sfida”, conclude Marta Bonafoni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Missione periferie", dalla regione 30 milioni per il V municipio: ecco i progetti previsti

RomaToday è in caricamento