menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

25 aprile, corteo antifascista a Centocelle: "In strada lotte e resistenze quotidiane"

Appuntamento alle 10 in piazza delle Camelie

Da Centocelle a Tor Sapienza, torna il corteo del 25 aprile. "Oggi come ieri Roma Est è antifascista", lo slogan. L'appuntamento è per 10 del mattino in piazza delle Camelie. "Perché per noi, oggi, Resistenza antifascista significa anche tornare a vivere le nostre strade, le nostre piazze e i nostri quartieri costruendo un forte senso di comunita? basato su legami di solidarieta? e mutuo appoggio tra tutti gli abitanti", fanno sapere gli organizzatori dell'evento, che riuniscono diverse realtà tra spazi sociali e collettivi di quel quadrante di città. 

"Questo 25 Aprile, intendiamo ridare vita allo storico corteo antifascista a Centocelle. Un corteo che faccia risuonare nelle strade dei nostri quartieri quello spirito di Resistenza antifascista proprio degli studenti e degli abitanti che da sempre si organizzano nel territorio di Roma Est". Lungo l'elenco: "Dalla resistenza della lotta per la casa nelle occupazioni abitative, alla difesa contro sgomberi e sfratti delle case popolari; dai progetti di sport popolare, alle taverne ed osterie popolari che sostengono i mercati contadini delle reti di resistenza locale negli spazi sociali e autogestiti; dalle lotte in difesa del territorio e dell’ambiente, come quella contro il pentagono e per la bonifica del parco archeologico di Centocelle, a quelle in difesa degli spazi dei nostri quartieri, come ad esempio la lotta delle donne del V municipio per i consultori; dalle lotte studentesche capaci di immaginare un altro futuro possibile, ai progetti che continuamente cercano di proporre un diverso orizzonte culturale".

Il manifesto che sponsorizza la manifestazione, un velo nero su fondo rosso con tenuto insieme da uno scotch giallo-verde come il Governo Lega-M5S, è recentemente finito al centro di una polemica politica. A farla scattare la presidente di Fdi, Giorgia Meloni: "Indecenti i manifesti apparsi oggi a Roma: la memoria dei martiri delle foibe viene calpestata". La replica dei militanti: "Dove lei possa avere visto un'allusione alle foibe rimane per noi un mistero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento