Centocelle via di tor de schiavi

Via di Tor de' Schiavi, via le auto dallo square centrale: sarà un corridoio per i mezzi pubblici

Stefàno: "Il prezzo da pagare è la perdita di qualche posto auto, ma è un sacrificio sopportabile, ci sono i mezzi pubblici"

Un corridoio protetto per il trasporto pubblico e una corsia ciclabile sicura. Il modello viale Marconi arriverà presto anche in via di Tor de'Schiavi. Per lo square centrale dell'arteria che unisce via Prenestina a viale della Primavera, all'altezza del quartiere Centocelle, l'amministrazione grillina sta pensando a una piccola rivoluzione che elimini una volta per tutte la sosta selvaggia. 

"Cominciamo ad esportare il modello della riqualificazione di viale Marconi (stiamo ultimando progetto esecutivo, entro anno gara per i lavori) in altre zone della città" annuncia il presidente della commissione Mobilità Enrico Stefàno. "#Roma è piena infatti di stradoni dove lo spazio è occupato esclusivamente da mezzi privati, al posto del quale invece è possibile realizzare un corridoio protetto per il trasporto pubblico e una corsia ciclabile sicura".

"Insieme ai tecnici di Roma Servizi per la Mobilità e Atac, e con il supporto della Polizia Locale e del MunicipioV - spiega Stefàno - abbiamo impostato una prima proposta che prevede la realizzazione di una corsia preferenziale protetta al centro della carreggiata (già predisposta per un futuro tram) e una corsia ciclabile sicura ai lati tra la sosta in linea e il marciapiede (modello via Tuscolana)".

Certo, al centro della strada parcheggiano da sempre almeno trecento auto. Ma per Stefàno i mezzi pubblici sono sufficienti per lasciarla il proprio veicolo a casa. "Il prezzo da pagare sarebbe la perdita di qualche posto auto, ma in una zona dove l'offerta di trasporto pubblico è abbondante (nel raggio di un km abbiamo MB, MC, Tram, Roma Giardinetti, FL2, più decine di linee di superficie) è un sacrificio sopportabile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via di Tor de' Schiavi, via le auto dallo square centrale: sarà un corridoio per i mezzi pubblici

RomaToday è in caricamento