Centocelle Don Bosco / Via dell'Aeroporto

Rogo a Centocelle, dal parco ancora un grido di protesta: "Ora via gli sfasciacarrozze"

Di ieri l'ennesimo incendio, con le fiamme partite dal via dell'Aeroporto di Centocelle arrivate a lambire gli autodemolitori su viale Palmiro Togliatti: "E' il quarto episodio in pochi giorni"

Ancora roghi, ancora fumi neri che avvolgono il quadrante, ancora un'aria irrespirabile per i residenti. Dal parco archeologico di Centocelle si leva l'ennesima voce di protesta del comitato che da mesi si batte per la tutela del polmone verde. Di martedì 27 giugno un rogo che ha interessato una vasta porzione di territorio. Le fiamme sono divampate nell'area di via dell'Aeroporto di Centocelle, andando a lambire i tanti autodemolitori presenti su viale Palmiro Togliatti. 

"È il quarto episodio in pochi giorni che si verifica nella zona e uno degli ormai innumerevoli nell’area romana, tra depositi di rifiuti e autodemolitori. Considerato il forte sospetto dell'origine dolosa dei roghi, risulta allarmante l'immobilismo delle Amministrazioni locali: nessun intervento è stato messo in campo relativamente al problema-rifiuti e alla delocalizzazione degli autodemolitori, che operano in deroga con l'ennesima proroga in scadenza il 30 giugno 2017" scrivono i membri del comitato Pac Libero. 

"Chiediamo, ancora una volta, l’allontanamento degli autodemolitori in deroga e la chiusura di quelli - non pochi - che operano a titolo del tutto abusivo e senza rispettare le norme ambientali e le prescrizioni antincendio. Vorremmo anche vedere i Municipi e Roma Capitale attivarsi per approntare subito dei piani di Protezione Civile finalizzati a fronteggiare con prontezza eventuali nuovi incidenti. E continuiamo a chiedere che si proceda con la bonifica complessiva dell'area del Parco per restituirlo a una piena e sana fruizione pubblica, così come stabilito da un'Ordinanza Sindacale che a tutt'ora risulta inapplicata". 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo a Centocelle, dal parco ancora un grido di protesta: "Ora via gli sfasciacarrozze"

RomaToday è in caricamento