Giovedì, 17 Giugno 2021
Centocelle Centocelle

Centocelle, "Wine e cocaina": spaccio in un'enoteca, fermato il gestore

In un'enoteca del quartiere Centocelle veniva spacciata cocaina: fermati il gestore e un complice, sequestro penale al locale. Parte delle dosi trovate all'interno del tutore ortopedico del gestore

Oltre al vino c'era anche la 'coca' in un'enoteca del quartiere Centocelle. A mettere fine al giro di spaccio che ruotava intorno al locale sono stati gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma. Complessivamente sono 17 gli involucri contenenti cocaina poi recuperati: alcune dosi sono state trovate anche all'interno del tutore ortopedico indossato dal gestore del locale, un romano di 41 anni arrestato per spaccio di stupefacenti. Ma "l'inventario" della cocaina a disposizione dell'uomo non era ancora finito, dato che altre dosi di cocaina sono state infatti ritrovate dietro il registratore di cassa.

Nel corso del controllo presso l'enoteca si è presentato il complice del 41enne: lo stesso, bloccato dagli agenti, aveva con sé ulteriori 100 grammi di stupefacenti, nascosti all'interno del vano portaoggetti dell'auto. Anche per il complice sono scattate così le manette, mentre per il locale è stato disposto il sequestro penale. I controlli, intensificati anche in attuazione del piano predisposto dal Questore di Roma in vista delle festività natalizie, continueranno a vedere impegnati gli agenti della Squadra Mobile nell'azione di prevenzione e contrasto delle diverse forme di illegalità.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle, "Wine e cocaina": spaccio in un'enoteca, fermato il gestore

RomaToday è in caricamento