Centocelle Centocelle / Viale Palmiro Togliatti

Viale Togliatti: scoperto dentista abusivo. "I miei clienti? I rom"

Uomo di 43 anni esercitava la professione senza alcun titolo. Nella sua auto rinvenuti anestetici, pinze, protesi e altri attrezzi odontoiatrici

Un cittadino siriano di 43 anni è stato denunciato dai carabinieri perchè esercitava la professione di odontoiatra e odontotecnico senza essere iscritto all'albo. L'uomo, fermato dai carabinieri in viale Togliatti, è stato scoperto dopo che all'interno del suo fuoristrada è stata trovata una valigia contenente gli "attrezzi del mestiere" tra cui protesi, calchi, anestetici, pinze e altro. Nell'auto rinvenuti anche biglietti da visita in lingua araba che attestavano le "specializzazioni" dell'uomo.

Una successiva perquisizione in casa del 43enne ha consentito ai militari di rinvenire ulteriori strumenti utilizzati per la preparazione di protesi dentarie. L'uomo, vistosi scoperto, ha dichiarato di esercitare la professione di odontoiatra e odontotecnico senza titolo e di avere come clienti "esclusivi" gli appartenenti alle varie  comunità rom presenti nella Capitale. Per lui denuncia per esercizio abusivo di professione sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Togliatti: scoperto dentista abusivo. "I miei clienti? I rom"

RomaToday è in caricamento