menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, Pd: "Scongiurare chiusura reparto ostetricia Fabia Mater"

La consigliera dem Di Biase ha richiesto un'audizione in commissione in regione

Una richiesta di audizione in commissione sanità dei vertici della Clinica Fabia Mater di via Olevano Romano 25 "per chiarire la situazione che riguarda la chiusura del reparto di ostetricia". E' quanto depositato dalla consigliera del Pd in Regione, Michela Di Biase. "In questi giorni mi sono arrivate molte segnalazioni dal V Municipio dove la clinica garantisce agli abitanti circa 1.500 parti annui, grazie anche all'impegno di 50 professionisti nei reparti di ostetricia e neonatologia, che rischiano di ritrovarsi senza lavoro", scrive in una nota. 

"Sono molto preoccupata" continua la consigliera dem "perché la chiusura di un reparto così importante e delicato rappresenta un problema enorme per tutte quelle donne in gravidanza che scelgono di essere assistite in un ospedale nel proprio quartiere. È dovere di tutti, prima di tutto delle istituzioni, combattere per la sopravvivenza di un servizio vitale che quel territorio non può assolutamente perdere".

A esprimere la propria apprensione anche il Pd municipale: "Abbiamo appreso dai lavoratori della Fabia Mater che la proprietà della clinica starebbe valutando la chiusura del reparto di ostetricia. Se confermata, sarebbe una notizia grave", scrivono in una nota. "Questo reparto rappresenta un’eccellenza del territorio oltre ad essere una struttura di riferimento fondamentale e preziosa per tutte le donne del Municipio. Come Pd del V Municipio chiediamo all’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, di intervenire per evitare la chiusura del reparto", hanno dichiarato in una nota Riccardo Vagnarelli, Segretario PD V Municipio, e i consiglieri dem del V Municipio Maura Lostia e Alessandro Rosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento