rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Centocelle Centocelle

Centocelle, attivisti puliscono aree verdi per protesta contro lo "stato di abbandono"

La pulizia straordinaria è stata messa in campo dalla Libera assemblea di Centocelle domenica 1 novembre nei parchi di via delle Palme e di Castore Durante

"Pulisca chi di dovere, non siamo del mestiere". Con questo slogan domenica 1 novembre un gruppo di attivisti della Libera assemblea di Centocelle, aiutati dal Comitato Amici del parco di Tor Sapienza hanno pulito il parco di via delle Palme e l'area verde di via Castore Durante. Un modo per "prendercene cura", hanno scritto su Facebook, ma anche per denunciare lo "stato di abbandono da parte del governo municipale e cittadino" delle due aree verdi.

I cittadini hanno rimosso rifiuti ingombranti e numerose siringhe e poi hanno chiamato Ama per il ritiro e lo smaltimento dei sacchi. "Molti abitanti si sono avvicinati e hanno partecipato attivamente condividendo con noi il disagio e le tante promesse fatte a vari livelli e mai mantenute. Noi non siamo giardinieri e non vogliamo esserlo".

La Libera assemblea di Centocelle, in particolare il Gruppo ambiente e territorio, ha così rivendicato "assunzioni per aumentare l'organico di personale  professionale nel pubblico impiego, senza delegare al volontariato o al privato la manutenzione del verde". E ancora: "Vogliamo l'illuminazione pubblica dove non c'è, panchine e giochi per far vivere questi spazi verdi alle famiglie e ai bambini.  Vogliamo che le queste aree abbiano una manutenzione ordinaria e regolare. Dalla nostra pulizia di luglio nessuno se ne è più preso cura".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle, attivisti puliscono aree verdi per protesta contro lo "stato di abbandono"

RomaToday è in caricamento