Centocelle Centocelle / Via delle Camelie

Centocelle: strade sempre più pericolose tra buche e segnaletica invisibile

Il Cdq Centocelle Storica denuncia l'abbandono di alcune strade per "il mancato controllo da parte dell'amministrazione". Tra le segnalazioni una grossa buca in via Arpino e la segnaletica di via Tor de Schiavi

Il comitato di quartiere Centocelle Storica ha lanciato un monito alla giunta Municipale perché si attivi per ripristinare il decoro e la sicurezza stradale nel quadrante di Centocelle. Secondo il comitato infatti alcune strade del quartiere sarebbero abbandonate e pericolose anche per “il mancato controllo da parte dell’Amministrazione”.

Nel dettaglio i luoghi oggetto di denuncia sono via Arpino dove “da tempo immemorabile” è presente una grossa buca proprio al centro della carreggiata; via Tor de Schiavi, all’altezza di Piazzale delle Camelie, dove le strisce pedonali sono ormai invisibili e il cartello di stop è mal collocato. Secondo il comitato quest’ultimo intervento è particolarmente urgente in quanto la strada è a scorrimento veloce e gli incidenti sono dietro l’angolo.

L’ultima segnalazione riguarda il marciapiede situato in via delle Camelie all'altezza della Parrocchia di S.Felice da Cantalice. “Il marciapiede in questione - scrive il Cdq - non ha i requisiti necessari affinchè i pedoni possano attraversarlo senza alcun danno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle: strade sempre più pericolose tra buche e segnaletica invisibile

RomaToday è in caricamento