CentocelleToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | John, il migrante eroe che ha sventato una rapina: "Il Governo mi aiuti per il permesso di soggiorno"

Lo abbiamo incontrato non molto distante dal luogo in cui lo scorso 30 settembre, il 31enne nigeriano è riuscito a placare un rapinatore armato di accetta, consegnandolo poi di fatto ai carabinieri

 

John Ogah ormai lo conoscono in molti nella zona di piazza delle Conifere, a Centocelle. "Non so a cosa pensavo, ma lo dovevo fare - racconta -. Sono riuscito a fermarlo, e in tanti mi hanno ringraziato per questo".

Arriva in Italia circa tre anni fa, con la speranza di un futuro migliore rispetto a quello che poteva offrirgli la Nigeria, Paese ormai da anni divorato dalle violenze. Ma anche qui le difficoltà sono tante: "Vorrei solo avere i documenti, per poter lavorare ed avere una casa vera - spiega a Roma Today - per andare avanti chiedo l'elemosina o mi arrangio con qualche lavoretto saltuario, ma vorrei vivere meglio".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento