menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centocelle: il cantiere metro C distrugge la rete fognaria? A pagare sono i cittadini

In via delle Tuberose il passaggio dei camion ha danneggiato il manto stradale rompendo le fognature. Gli abitanti della strada hanno sborsato 20mila euro e ora sono furiosi con il Comune di Roma

Gli abitanti di via delle Tuberose, quartiere Centocelle, sono furibondi con il Comune di Roma e con Metro C. A raccontarlo il quotidiano Abitarearoma che in un articolo a firma di Alessandro Moriconi ricostruisce quest’ennesima vicenda che vede lo stato inadempiente nei confronti degli impegni presi con i cittadini. 

In sostanza le cose sarebbero andate grossomodo così. Agli operai di Metro C sarebbe stato garantito l'accesso in via delle Tuberose, strada privata, solo a fronte di un accordo nel quale veniva formalizzato l'impegno a parte dell'azienda a rifare tutto il tratto stradale, fogna compresa, con tanto di illuminazione pubblica.


Inutile dire che tale impegno non è stato mai onorato nè dell’azienda nè dal Comune, neppure quando il passaggio dei camion pieni di cemento ha causato lo schiacciamento del manto stradale con conseguente rottura delle fognature. Un incidente che avrebbe causato ai residenti un esborso di circa 20 mila euro. Ora secondo il quotidiano Abitarearoma gli abitanti di via delle Tuberose avrebbero minacciato di passare alle vie legali, e a tal fine avrebbero chiesto al Municipio copia dei verbali della riunione in cui fu formalizzato l’accordo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento