Mercoledì, 4 Agosto 2021
Centocelle Centocelle / Via Giacomo Bresadola

Centocelle, cassonetti davanti alle vetrine: "Un danno per il commercio"

Proteste nel quartiere per il posizionamento di alcuni cassonetti per i rifiuti davanti alle vetrine di una storica vetrereria. Ora l'Assessore al Commercio ne chiede lo spostamento

Ha provocato proteste e malumori il posizionamento di alcuni cassonetti Ama davanti alle vetrine della ditta di vetrerie Fabroni, in via Bresadola a Centocelle. Lo spostamento dei cassonetti nei pressi dei civici 16-20 era stato determinato dall’esigenza di ottemperare alla richiesta di due posti auto per invalidi; una causa nobile, ma secondo qualcuno si poteva trovare una sistemazione più consona, vista anche la crisi economica che sta falcidiando le attività commerciali.

Della questione si è interessato il vicepresidente della Commissione Commercio Luca Arioli che ne ha chiesto invano la rimozione ad Ama. E ieri si è mosso lo stesso Assessore al Commercio Cesare Marinucci, intervenuto con una richiesta scritta indirizzata sia al Comando della Polizia Roma Capitale Gruppo Casilino e al Dirigente della Uot. Non resta che aspettare che la burocrazia faccia il suo corso. Sperando che non sia troppo tardi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle, cassonetti davanti alle vetrine: "Un danno per il commercio"

RomaToday è in caricamento