CentocelleToday

Centocelle, rimossi materassi e frigoriferi dalla "Metro di Mussolini": domenica 18 torna visitabile

Una trentina di volontari, hanno ripulto la "Metro di Mussolini" in vista dell'escursione organizzata per il 18 dicembre.Piermarini (Settimo Biciclettari): "Abbiamo rimosso una quantità spaventosa di materassi, frigoriferi e divani"

Il Parco di Centocelle è stato bonificato in profondità. Meglio, sono stati rimossi i rifiuti che da anni ne stavano avvelendando le viscere. Si è quindi intervenuti tirando a lucido la “Metro Mussolini”, il tunnel di circa un chilometro che scorre all’interno dell’area verde.

LA BONIFICA - “Abbiamo trovato una quantità di materassi impressionante. E poi c’erano i frigoriferi, i sacchi di plastica della fungaie, qualche divano e degli elettrodomestici – spiega Dario Piermarini, che ha partecipato alla bonifica – in tutto saremmo stati una trentina di persone, dalle 10 in poi. Abbiamo fatto un buon lavoro perché adesso la galleria è accessibile. In verità – spiega il cittadino Piermarini, portavoce del Settimo Biciclettari – i  rifiuti si concentravano nella parte iniziale. E così facendo non permettevano di poter raggiungere il cuore del tunnel”.

LA STORIA - La cosiddetta "Metro di Mussolini", progettato dalla Stefer nel 1941, doveva rappresentare  una variante al collegamento ferroviario tra Roma e Fiuggi. Nella Capitale ci sono due punti in cui il percorso è interrato, tra Porta Maggiore e viale Palmiro Togliatti, per il resto quindi corre in superficie. “Io sono rimasto colpito dallo stato di conservazione - ammette Piermarini - Il tunnel è stato terminato dopo la guerra, ma non è mai stato utilizzato. A maggior ragione mi ha impressionato la qualità del lavoro svolto. Non c’era una goccia d’acqua e la galleria ha mostrato una tenuta stagna che, dopo settant’anni, è ancora perfetta”.

LA VISITA GUIDATA - La bonifica del tunnel, organizzata dal Comitato per il Parco Pubblico di Centocelle, in collaborazione con l’Associazione Nuova Vita della Comunità Rom, è stato propedeutico ad un’altra iniziativa. "Domeinca 18, alle ore 10,30 ci vediamo per una pedalata all’interno del Tunnel - annuncia il portavoce del Settimo Biciclettari – l’appuntamento è al laghetto del Parco degli Acquedotti. Da lì passeremo lungo la ciclabile di Viale Giulio Agricola e Viale Nobiliore, sfruttando il percorso pensato dal Settimo Biciclettari per collegare il Parco di Centocelle con il Parco degli Acquedotti”. C’è la possibilità di recarvisi anche a piedi. “Per chi non usa la bici, l'appuntamento è alle ore 11 davanti la Stazione metropolitana di  Centocelle. La visita comprende l'accesso, per la prima volta, all'interno della galleria”. E’ consigliato l’uso di torcia e scarponcini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento