Centocelle Centocelle / Via dei Sesami

Aggrediscono giovane in Bmw e gli rubano l'auto

Tre uomini di età compresa tra i 36 ed i 38 anni hanno aggredito un giovane romeno fermo in auto con la fidanzata. I tre hanno poi rubato la Bmw. Sono stati fermati e arrestati dalle Forze dell'ordine

Arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso ai danni di un giovane romeno domiciliato nel campo nomadi di Ciampino. È questa l’accusa per tre uomini di età compresa tra i 36 ed i 38 anni, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine, che ieri notte sono stati tratti in manette dai carabinieri della Compagnia Roma Casilina, nel corso di un’operazione congiunta con le Volanti della Questura di Roma.

I tre, a bordo di una piccola utilitaria, giunti all’altezza di un semaforo di via Casilina, hanno affiancato una Bmw, condotta dal 20enne romeno che era in compagnia della fidanzata. In un breve lasso di tempo, i malviventi sono scesi dalla loro auto ed hanno violentemente aggredito e trascinato fuori dall’abitacolo i due occupanti della Bmw, impossessandosi dell’auto e allontanandosi a tutto gas. Le vittime hanno immediatamente chiesto aiuto alle forze dell’ordine: grazie alle descrizioni e ai particolari forniti, alcune pattuglie di Carabinieri e Polizia si sono messe sulle tracce dei rapinatori.

Una “gazzella” dell’Arma, impegnata nelle ricerche, ha individuato e bloccato i tre uomini durante un posto di controllo scattato in via dei Sesami. I malviventi sono stati sorpresi nuovamente a bordo dell’utilitaria ed in possesso della chiave dell’auto rubata, quest’ultima rinvenuta da una volante della Polizia non lontano dal luogo dell’aggressione. I tre responsabili sono stati associati al carcere di Regina Coeli, dove attenderanno di essere sottoposti al rito direttissimo che si terrà nella mattinata di domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono giovane in Bmw e gli rubano l'auto

RomaToday è in caricamento