rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Centocelle Quadraro / Via di Centocelle, 100

Capodanno Bangla: tra balli, canti e piatti tradizionali "Banglatown" in festa

La comunità bengalese della Capitale celebra l'anno 1424 con un lungo week end di eventi: "E' preziosa occasione di socializzazione, incontro e interazione tra diversi universi culturali"

Tutto pronto nella Capitale per la grande festa del Capodanno bengalese. Il 14 aprile la comunità ha celebrato l'inizio dell'anno 1424 secondo l'antico calendario bangla ma è nel lungo week end tra il 22 e il 25 aprile che il Capodanno Bangla vivrà il clou dei festeggiamenti. 

Quattro giorni di balli, canti ed enogastronomia tipica durante i quali le comunità sud-asiatiche provenienti da Bangladesh, India, Nepal, Bhutan, Birmania, Pakistan, Afghanistan, Sri Lanka e Thailandia si ritroveranno per dar vita ad una manifestazione che ormai nella Capitale è appuntamento fisso e atteso anche da chi, estraneo a tali culture e tradizioni, vuole saperne di più. 

Il Capodanno Bangla si terrà nel cuore di 'Banglatown', ossia Centocelle: anima di quel quadrante che comprende Tuscolana, Prenestina e Casilina in cui la comunità bangladese è presente con percentuali altissime e ben radicata. 

Capodanno bengalese al Parco di Centocelle | foto Monfredini

Ad organizzare il Capodanno Bangla l'Associazione Dhuumcatu che ha dato appuntamento a tutti presso il centro sportivo ASD Atletico 200 di via di Centocelle, 100. 

L'inaugurazione del Capodanno Bangla si terrà il 22 aprile alle ore 21. Roma dunque è pronta per vivere la grande festa multiculturale che ogni anno riunisce uomini e donne del Sud Est asiatico e tanti romani che si ritrovano per festeggiare insieme un evento importante tra balli, musica popolare e piatti della tradizione delle diverse comunità asiatiche. 

"Il Capodanno Bangla - scrivono dalla Dhuumcatu - oltre ad essere un momento di festa, rappresenta una preziosa occasione di socializzazione, incontro e interazione tra diversi universi culturali". 

Ampliare gli orizzonti e arricchirsi reciprocamente in un'atmosfera gioiosa e che richiama terre lontane le finalità del Capodanno Bangla che - con colori, profumi e sapori del Sud Est Asiatico - è pronto ad animare nuovamente Roma. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno Bangla: tra balli, canti e piatti tradizionali "Banglatown" in festa

RomaToday è in caricamento