rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Centocelle

V Municipio, Arioli: "Fermamente contrario a Uberpop"

"Significa evasione fiscale assicurata al 100%"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday
Non si può accettare l'idea che basti uno smartphone ed un veicolo qualunque, per inizare a fare i Tassisti oppure ad essere Noleggiatori Con Conducente (NCC), -inizia con queste parole il comunicato stampa del Consigliere Arioli- ricordo che il sottoscritto è Vicepresidente della Commissione Commercio & Pubblicità per cui da sempre vicino a questi temi e sopratutto alla categoria Taxi. L'applicazione UberPop consente ad una qualunque persona, di utilizzare il proprio veicolo come Taxi e cercare i clienti attraverso la stessa, questo significa innanzi tutto concorrenza sleale verso chi fa realmente il mestiere di Tassista e NCC; significa evasione fiscale assicurata al 100% poichè chi offre questo servizio, non deve rilasciare nessuna ricevuta e non deve comunicare nulla all'erario; significa meno sicurezza, visto che i conducenti professionisti devono avere un tasso alcolemico pari allo zero, mentre un cittadino può guidare con un tasso di alcool fino a 0,5 nel sangue; infine e non meno importante, ricordiamo che le autovetture Taxi e NCC, sono sottoposte a severi controlli di revisione una volta all'anno e non ogni due anni come le autovetture private; Per tutte queste motivazioni -termina Arioli- sono fermamente contrario a questo servizio e invito tutti i Politici Nazionali a riflettere, visto che già in tanti Paesi Europei questo servizio è stato considerato illegale, partendo proprio da Bruxelles.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

V Municipio, Arioli: "Fermamente contrario a Uberpop"

RomaToday è in caricamento