Giovedì, 29 Luglio 2021
Velletri Via Cesare Ottaviano Augusto

Velletri è ancora maglia nera per i pendolari

Nel rapporto Pendolaria 2010 di Legambiente ancora una volta Velletri ha la maglia nera per i trasporti per i pendolari: non si salva né la linea ferroviaria e né i servizi Cotral

Come ogni anno Legambiente ha presentato il suo rapporto annuale "Pendolaria" sulle condizioni dei pendolari in diverse città italiane e anche quest'anno Velletri si conquista una maglia nera per il servizio ferroviario e il servizio su gomma della Cotral che conquista il terzo posto nella classifica delle tratte " Caronte".

La linea FR4 la Roma-Velletri viene così definita nel rapporto di Legambiente: "Continui ritardi per una tratta che va “triplicata” per l'utenza che serve dai Castelli; si arriva tardi la mattina e si torna tardi la sera, c'è sempre una sorpresa.

I pendolari Giorgio e Claudia i reporter di Pendolaria 2010 raccontano così la loro avventura da pendolari veliterni: "Salgo a bordo e poi, come tutte le mattine i posti a sedere vengono occupati completamente, già prima di arrivare a metà tragitto. A fine corsa il treno risultava affollato con un condizionamento eccessivamente alto.  I disagi sono tanti: manca la comunicazione sui ritardi; serve una maggiore interazione, e conseguente comunicazione, tra la stazione di Roma Termini e Ciampino la mancanza della quale provoca inutili attese da parte dei pendolari presso la stazione di Ciampino e soprattutto non viene data la possibilità ai pendolari di trovare soluzioni alternative; serve urgentemente l’eliminazione dei passaggi a livello a raso, che rappresentano un elemento critico per la tratta; vanno raddoppiati i binari nei tratti dove è possibile e va adeguata"

Meglio non va per la linea della Cotral Velletri-Roma che collega tutti i Castelli Romani  che trova l'ostacolo principale giunto ad Albano dove il traffico è cronico: "Ci si siede belli scomodi e si viaggia a 20 all'ora, come un asino al trotto!"

A parlare per Legambiente è Michele: " Parto da Velletri per andare a Roma come ogni mattina con i mezzi Cotral, li aspetto alla fermata di Velletri Stazione dove fortunatamente c'è un luogo d'attesa e una pensilina in buono stato, non c'è però nessuna tabella cartacea di segnalazione orari Cotral ne tanto meno alcun display, gli orari o si sanno o si sanno. La vettura che arriva è in buono stato esterno, internamente però si trova in condizione insufficiente con arredi sporchi e mediocre impianto di condizionamento; a bordo a parte l'autista ovviamente non c'è personale a cui poter chiedere eventualmente informazioni e di annunci vocali o elettronici neanche l'ombra"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri è ancora maglia nera per i pendolari

RomaToday è in caricamento