Domenica, 25 Luglio 2021
Velletri

Violenza di gruppo su una 38enne: tre arresti a Velletri

Lo stupro risale al 20 maggio scorso. La donna ha trovato il coraggio di denunciare i 3 conoscenti che dopo averla incontrata in un pub, l'hanno portata a casa per una spaghettata. Qui poi si è consumata la violenza

L'hanno prima incontrata in un pub di Nemi e poi convinta a seguirla a casa per una spaghettata. Qui però una tranquilla serata in compagnia di amici per una 38enne si è trasformata in un incubo. L'episodio risale allo scorso 20 maggio e la donna ha trovato il coraggio di raccontare tutto agli agenti del commissariato di Velletri che oggi hanno arrestato i tre responsabili della violenza di gruppo.

Secondo quanto raccontato dalla donna in casa la situazione è degenerata in quanto i tre, dopo pesanti "avances", con percosse ed insulti l'hanno costretta a subire ripetuti rapporti sessuali, incuranti delle sue grida disperate.

Al termine delle ripetute violenze, uno dei tre uomini ha provveduto a riaccompagnarla a casa ma, durante il tragitto, l'ha costretta a subire un ulteriore rapporto sessuale.

La donna, ancora sofferente, si era recata presso il pronto soccorso dove dopo esser stata sottoposta a cure mediche e ricevuto una prognosi di 15 giorni, è stata accompagnata presso gli Uffici della Polizia di Stato per formalizzare la denuncia.

Sono quindi iniziate accurate indagini da parte degli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Velletri che hanno consentito, grazie a testimonianze, riconoscimenti fotografici, pedinamenti ed analisi dei tabulati telefonici, di identificare gli indagati tutti italiani e incensurati tra i 30 e i 35 anni.


L'Autorità Giudiziaria ha emesso nei loro confronti ordinanze di custodia cautelare in carcere, eseguite nella mattinata odierna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di gruppo su una 38enne: tre arresti a Velletri

RomaToday è in caricamento