Mercoledì, 4 Agosto 2021
Velletri Piazza Cesare Ottaviano Augusto

Velletri: il sindaco Servadio ritira le deleghe all'assessora Ilaria Usai

La notizia era già trapelata nei giorni scorsi: il sindaco di Velletri Fausto Servadio ha deciso di ritirare le deleghe alla cultura che erano assegnate alla giovane Ilaria Usai

L'ex assessora alla cultura Ilaria Usai

L'assessorato alla cultura di Velletri sembra quasi essere vittima di una maledizione. Nella giunta guidata dal sindaco Fausto Servadio, fin dall'inizio del suo secondo mandato, gli incarichi di assessore alla cultura hanno creato tensioni politiche. Tre anni fa si era dimessa l'assessora Emanuela Treggiari ed è notizia di queste ore il primo cittadino ha deciso di ritirare le deleghe alla giovane assessora Ilaria Usai.

La notizia di alcune frizioni tra Servadio e la Usai era già circolata nei giorni scorsi e il Sindaco ha dichiarato alla stampa veliterna di non aver più il necessario rapporto fiduciario e il supporto dalla giovane assessora. Nessun rimpasto in giunta con un nuovo incarico, ma una semplice redistribuzione delle deleghe agli altri componenti della giunta, questa sembra essere l'ipotesi prospettata dallo stesso Servadio che tra un anno e mezzo terminerà il suo secondo mandato.

Il Consigliere comunale del Partito Democratico, Roberto Leoni, ha espresso la sua solidarietà all'assessora Usai e ha contestato le decisioni del sindaco che ovviamente sono influenzate dalle dinamiche all'interno del PD: "Apprendo dalla rete in maniera del tutto irrituale che il Sindaco Servadio ha ritirato le deleghe di assessore alla Cultura a Ilaria Usai- scrive il consigliere Leoni sui social network - Esprimo grande solidarietà a Ilaria che in questo breve periodo in cui ha svolto l'incarico istituzionale, pur nelle difficoltà incontrate nella agibilità politica ed istituzionale nella gestione di una delega importante per la nostra città, ha dato ampia e oggettiva dimostrazione di capacità di ascolto di tutti coloro che in maniera diversa si sono avvicinati all'assessorato, ricevendo numerosi pubblici apprezzamenti".

"Faccio molta difficoltà a comprendere le motivazioni che Servadio ha usato per motivare la sua decisione, ed esprimo grande preoccupazione per come si sta concludendo questa sua seconda consigliatura, anche per la totale assenza della presenza politica del partito locale in cui sono iscritto", conclude Leoni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: il sindaco Servadio ritira le deleghe all'assessora Ilaria Usai

RomaToday è in caricamento