Mercoledì, 4 Agosto 2021
Velletri

Rimesso in libertà un tasso nel Parco dei Castelli Romani

I Guardiaparco dei Castelli Romani hanno rimesso in libertà nei boschi di Velletri un tasso che era stato trovato ferito tempo fa

I Guardiaparco del Parco naturale dei Castelli Romani hanno rimesso in libertà un tasso. L'animale, recuperato in condizioni critiche e portato alla Centro di Recupero della Fauna selvatica della Lipu a Roma, ha risposto bene alle cure somministrate dagli operatori del Centro, tanto da poter essere rimesso in natura, nei boschi di Velletri.

Nel Parco dei Castelli Romani, oltre al tasso, è possibile incontrare faine e donnole, mustelidi che ben si adattano a vivere in territori boscati con ampie radure, come l'area castellana.

Il tasso ha un corpo tozzo, zampe corte e robuste e mascherina facciale bianca e nera, scava tane costituite da una serie di cunicoli collegati tra loro e con l’esterno grazie a numerose aperture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimesso in libertà un tasso nel Parco dei Castelli Romani

RomaToday è in caricamento