menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Velletri: respinta la richiesta di sospensiva contro la Cisterna-Valmontone

Il ricorso al Tar presentato dai comitati per la sospensiva dell'iter per l'avvio della costruzione della Cisterna-Valmontone è stato respinto. Il ministero procederà con gli inviti per la gara di aggiudicazione dell'appalto

L'iter per l'avvio dei lavori per la costruzione della bretella autostradale della Cisterna-Valmontone procede con l'invio delle lettere d'invito per la gara di appalto da parte del Ministero degli Interni. Infatti, la richiesta di sospensiva presentata al Tar dai comitati che si oppongono alla costruzione del tratto stradale è stata respinta, rimane incardinato in ogni caso il ricorso principale al Tar Lazio.

I promotori del ricorso non si abbattono e continuano l'azione legale: "Ce lo aspettavamo - commentano - il TAR del Lazio non ci ha concesso la sospensiva cautelare.  E' stato comunque utile mantenere la richiesta, al fine di tarare meglio la nostra azione legale nelle udienze di merito. Questa è solo la prima tappa, non è una sentenza, ma solo un'ordinanza che afferma che per il momento l'iter per i lavori va avanti.  La battaglia è lunga e difficile, ma NOI siamo gente che non molla mai! L'ecoresistenza continua con la difesa ad oltranza della nostra terra contro la devastazione dell'autostrada/bretella a pedaggio!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento