rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
0 °
Velletri Velletri

Velletri tra i 20 comuni del Lazio promotori della legge sull'acqua pubblica

Tra i comuni del Lazio che stamane hanno presentato la proposta di legge regionale per l'acqua pubblica c'è anche il comune di Velletri, uno dei pochi nella provincia di Roma

Tra i 24 comuni del Lazio che stamane hanno consegnato alla Corte D'appello la proposta di legge regionale sulla gestione pubblica e partecipata del servizio idrico c'è anche la città di Velletri, nota per le eterne difficoltà nell'erogazione del servizio idrico e per l'acqua all'arsenico.

Una consegna simbolica in un momento in cui la politica regionale sta fallendo e sono i cittadini a volersi riprendere in mano la responsabilità delle scelte, un esempio di politica attiva e consapevole. La proposta parte dagli amministratori e da decine di migliaia di cittadini del Lazio che, in banchetti e iniziative organizzate da comitati e associazioni, hanno firmato a sostegno dell'acqua pubblica nella regione.

Il testo di legge, elaborato collettivamente dal comitato promotore, recepisce a livello regionale, il risultato referendario del giugno 2011, nel quale i cittadini di tutta Italia hanno espresso chiaramente la volontà di una gestione del servizio idrico che sia pubblica e libera dalle logiche di mercato.

"Temi importanti quelli dei servizi pubblici e dei beni comuni - dicono dal comitato promotore - che dovranno essere messi al centro della prossima campagna per le elezioni amministrative, che ci auguriamo meno costellata di ostriche e di reciproche accuse, e più densa di contenuti. La proposta di legge  Su questi temi la prossima maggioranza non potrà ignorare la volontà popolare: la proposta di legge sarà infatti sottoposta a referendum regionale nel caso in cui il Consiglio Regionale non affronti l'argomento nei 12 mesi successivi alla presentazione"

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri tra i 20 comuni del Lazio promotori della legge sull'acqua pubblica

RomaToday è in caricamento