menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Velletri: il Movimento Cuore nuovo festeggia un anno di attività con una mostra

Per festeggiare un anno di vita il Movimento Cuore Nuovo organizza per il prossimo primo maggio un'estemporanea artistica dedicata alle arti e mestieri tipiche di Velletri

Esattamente un anno fa nasceva il Movimento Cuore Nuovo per Velletri che dopo l'esperienza delle elezioni amministrative festeggia il primo anno di attività con una mostra estemporanea di arti e mestieri. Un traguardo importante come messo in luce dal presidente Alessio D'Andrea: "La politica che il movimento porterà avanti è la stessa che la squadra ha esposto durante il periodo elettorale e al fine di risollevare la nostra città, la nuova generazione, i giovani che hanno qualcosa da dire, devono riprendere coraggio e concretizzare le loro intelligenze"

La mostra “Estemporanea – Arti e Mestieri; l’uomo e la sua evoluzione, condividendo passato, presente e futuro”  verrà allestita il prossimo 1 maggio presso i locali della Diocesi Veliterna. "Con questa mostra interattiva - spiegano gli organizzatori - Cuore Nuovo tenterà di dimostrare come in una Velletri colpita da un crisi economico-sociale senza precedenti, l’arte, la cultura, l’artigianato e la piccola impresa possano rifiorire attraverso la collaborazione, la condivisione delle proprie competenze, il rispetto del Lavoro e del patrimonio storico-artistico che a Velletri potrà fare la differenza".

La mostra verrà allestita a costo zero grazie alla sinergia non solo degli attivisti del Movimento Cuore Nuovo, ma anche di artisti e artigiani che hanno messo a disposizione le proprie professionalità e competenze per allestire l'evento: "Tutto questo può considerarsi come una prima vittoria non solo del Movimento ma anche e soprattutto di una Velletri che abbraccia il cambiamento, si fa portavoce di una nuova mentalità e ambasciatrice dell’interesse comune", dichiara D'Andrea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento