menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Salvini durante la trasmissione 8 e mezzo

Matteo Salvini durante la trasmissione 8 e mezzo

Velletri: Matteo Salvini porta in Tv il caso dell'omicidio di Francesco Pennacchi

Nella puntata di 8 e mezzo su La 7 Matteo Salvini ha esposto una maglietta per chiedere giustizia per Francesco Maria Pennacchi ucciso lo scorso Novembre. Nel pomeriggio Salvini aveva incontrato i familiari a Velletri

Nella giornata di ieri Matteo Salvini nel suo tour elettorale nel Lazio ha fatto tappa a Velletri dove ha incontrato i familiari e gli amici di Francesco Maria Pennacchi, il commercialista 32enne ucciso lo scorso novembre a seguito di una lite con un vicino che viveva nello stesso palazzo dove era il suo studio professionale. I parenti della vittima chiedono giustizia e una pena certa per l'uomo accussato dell'assassino dello stimato commercialista veliterno.

"Francesco è stato ucciso lo scorso novembre da un albanese che lo ha preso a coltellate - spiega Salvini in un video postato sul suo profilo Facebook e nel suo tipico linguaggio colorito - La madre e la fidanzata di Francesco mi hanno incontrato per chiedere giustizia e una pena certa. Francesco era un ragazzone di 32 anni ben voluto da tutti che è stato ucciso mentre chiudeva il suo ufficio. Non tornerà più in vita ma chi l'ha ucciso deve stare in carcere".

Durante la puntata di ieri di 8 e mezzo il programma di approfondimento politico condotto da Lilli Grueber su La 7, Matteo Salvini ha mostrato la maglietta con la foto di Francesco Pennacchi e ha ribadito la richiesta di giustizia: "Francesco è un ragazzo di Velletri che non c'è più a cui va il mio abbraccio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento