Mercoledì, 16 Giugno 2021
Velletri

Velletri: si arrampica su una gru per chiedere la riapertura del San Raffaele

Questa mattina un lavoratore della clinica San Raffaele di Velletri si è arrampicato su una gru davanti all'entrata per chiedere alla Polverini di riaprire il nosocomio privato

Foto del Movimento per la democrazia sindacale

Questa mattina il signor Bruno, il dipendente più anziano per servizio della clinica San Raffaele di Velletri, si è arrampicato su una gru all'ingresso della struttura sanitaria per chiedere a Renata Polverini di riaprire il nosocomio, dell'ex gruppo Tosinvest.

Bruno scenderà solamente quando la Regione Lazio comunicherà l'intenzione di inviare la commissione tecnica per ispezionare la struttura di Velletri cosi come previsto dall'accordo del 26 Ottobre.

I lavoratori del San Raffaele continuano la loro battaglia: "La lotta dei lavoratori continua sino al raggiungimanto degli obiettivi concordati: Velletri Aperta lavoro sicuro territorio salvaguardato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: si arrampica su una gru per chiedere la riapertura del San Raffaele

RomaToday è in caricamento